4/5 Disturbi elettrici: ATTENZIONE AI PICCHI DI TENSIONE!

27/11/2018

 

4/5 Disturbi elettrici: ATTENZIONE AI PICCHI DI TENSIONE!

 

I picchi di tensione sono disturbi poco frequenti (MTBF 730 h) ma causano circa il 5% dei danni di natura elettrica ai computer ed alle apparecchiature elettriche ed elettroniche.

Sono sovratensioni con durata di 0,5-100 microsecondi e ampiezza della tensione superiore al 200% del valore nominale.

 

Le cause possono essere:

-        Un fulmine caduto nelle vicinanze della rete elettrica. Non è necessario che il fulmine interessi direttamente la linea di alimentazione, ma il fenomeno  può avvenire per semplice induzione.

-        strumenti che richiedono alte correnti (saldatori, etc.),

-        manovre della commutazione della rete elettrica,

-        etc.

 

Le conseguenze:

-        danni alle parti logiche ed hardware,

-        blocchi di sistema

-        elettrodomestici danneggiati.

 

A protezione di questi disturbi si possono utilizzare i seguenti strumenti:

-        Scaricatori di tensione che generalmente lavorano solo per picchi di tensione elevatissimi, come i fulmini, ed offrono un solo intervento e poi vanno ripristinati quindi il carico applicato non è più protetto.

-        I gruppi di continuità che proteggono il carico in modo costante e possono anche, eventualmente, subire danni dai picchi di tensione senza influenzare il carico applicato.

 

Per poter scegliere la protezione adeguata è meglio rivolgersi ad un elettricista o ad uno studio tecnico.

 

 

+39 0171 610390